Archivi del mese: marzo 2012

Il gatto di razza Ragdoll

L’origine della nascita del Ragdoll è a tutt’oggi un mistero, di certo si sa che è nato nel 1963 a Riverside in California, ad opera della signora Ann Baker, da una gatta Angora bianca e da un “papà” sconosciuto. Continua a leggere

Il gatto di razza Persiano – Exotic Shorthair

Il Persiano, un po’ di storia
I gatti a pelo lungo erano sconosciuti in Europa fino a circa il sedicesimo secolo. I primi antenati furono importati da Pietro della Valle dalla Persia e incrociati con altri gatti a pelo lungo arrivati dalla Turchia (forse degli angora?). Il risultati di questi accoppiamenti furono presentati al Crystal Palace di Londra nel 1871. Continua a leggere

Il gatto di razza Norvegese Delle Foreste

Leggenda
La storia del gatto norvegese si perde nella notte dei tempi e di fatto si confonde con le antiche Leggende Vichinghe. Universalmente considerato “il gatto sacro degli antichi Vichinghi”, si narra che fosse il gatto della bellissima dea Freya, che amava circondarsi di questi splendidi gatti bianchi, che la allietavano con le loro fusa e la trasportavano trainando il suo carro per quelle lontane terre innevate. Divenuto parte del patrimonio leggendario-culturale norvegese questo splendido felino dallo sguardo seducente e dall’elegante portamento di un folletto, dalla coda lussureggiante e folta, diventa il protagonista felino delle favole popolari di Asbjornsen e Moe, pubblicate nel 1835. Continua a leggere

Il gatto di razza Angora Turco

Breve accenno alla storia e discendenza della razza
Le origini geografiche dell’Angora Turco sono testimoniate dal suo stesso nome, il quale divenne, ed è tuttora, sinonimo di “pelo lungo” per via della sontuosa pelliccia, particolarità comune agli animali di questa parte della Turchia. Continua a leggere

Il gatto di razza Thai

Storia e origini del Thai
Le origini sono incerte. Si sa tuttavia che era già dal 1330, apprezzato come animale da compagnia presso i reali del Siam (la attuale Thailandia), da cui appunto, il nome Siamese. Fra le rovine di Aythia, la capitale di questo regno, è stato trovato un libro dell’epoca “Poemi del gatto”, nel quale questi gatti dallo splendido mantello sono stati ritratti accanto ai reali del tempo. Continua a leggere

Il gatto di razza Sphynx

Cenni storici
Fin dall’era più antica cuccioli totalmente nudi sono apparsi come mutazione spontanea in cucciolate di gatti normali in varie parti del mondo. Nel 1902, una coppia del New Mexico (i signori Albuquerque), ricevette da alcuni indiani di un pueblo locale due gatti nudi, Nellie e Dick, che si racconta fossero gli ultimi rimasti di un’antica razza allevata dagli aztechi; i due gatti non furono accoppiati e non diedero così vita ad una discendenza. Continua a leggere