Gatti & Co - Dove i gatti sono di casa > L'Alimentazione Del Gatto > Sostituire il cibo industriale al gatto

Sostituire il cibo industriale al gatto

E’ possibile, in sostituzione alle scatolette industriali, somministrare al gatto del cibo fresco ben cotto. Tra i possibili alimenti vi sono:

  • Petto di pollo ben cotto senza aggiunta di grassi, per esempio cotto sulla piastra per mantenere il pollo maggiormente morbido e saporito.
  • Pesce ben cotto senza aggiunta di grassi (p.e: nasello, merluzzo, ecc..), anche questo può essere cotto sulla piastra.
  • Tonno al naturale ben sgocciolato e rapidamente sciacquato sotto l’acqua corrente per eliminare il possibile eccesso di sale.
  • Carne trita ben cotta senza aggiunta di grassi o sale.
  • Si può eventualmente aggiungere poco riso in bianco dopo averlo fatto bollire. Si consiglia di cuocere il riso per un tempo maggiore rispetto ai tempi di cottura tradizionali, quasi fino a farlo scuocere e di sciacquare anch’esso sotto l’acqua corrente al fine di eliminare l’amido in eccesso.

Sebbene il pesce possa essere tranquillamente somministrato ai gatti, è comunque bene non esagerare con questo alimento. Il pesce, infatti, contiene fosforo che, in dosi eccessive, può causare problemi ai reni del gatto. Al posto di un’ alimentazione basata esclusivamente su questo alimento, un paio di volte la settimana è secondo noi la somministrazione ideale.