Il gatto di razza Siamese

Origini:
Le origini del Siamese risalgono alla Tailandia e più precisamente nell’antico regno del Siam, dove era molto ricercato da nobili principi. Citazioni su questa razza sono state trovate, su antichi documenti, a conferma che il Siamese esiste da moltissimi secoli.
Nel 1880 il re del Siam regalò due coppie di siamesi a Owen Gould, console inglese a Bangkok, che era rimasto affascinato da quei gatti meravigliosi. L’anno successivo il ministro francese Auguste Pavie riuscì a portarne in Europa un’altra coppia. Cominciò così la diffusione del Siamese. Nel 1885 la progenie di quei gatti fu esibita a Londra, nel corso del 17° Crystal Palace Show, catturando l’attenzione del pubblico. Nei primi anni sessanta del novecento il Siamese tradizionale cominciò a perdere i favori del pubblico e molti giudici e allevatori iniziarono a preferire esemplari dalle forme più affusolate. Si arrivò così ad ottenere il Siamese odierno, gatto dal corpo lungo, sottile ed elegantissimo.

Aspetto e Morfologia:
La testa, che è proporzionata al resto del corpo, deve essere allungata e cuneiforme. Il muso è affilato e il profilo dritto. Le guance e il mento sono ben pronunciati. Gli occhi sono di un blu intenso, in posizione obliqua e a forma di mandorla. Le orecchie sono grandi, larghe alla base e appuntite. Le zampe sono lunghe e sottili, i piedi piccoli e ovali. La coda è lunga, sottile e affusolata. Il Siamese è un gatto di taglia media; ha un corpo allungato e sottile, ma non fragile, e i muscoli ben sviluppati conferiscono un aspetto elegante e agile. Le spalle non devono essere più larghe delle anche. Il collo è lungo e slanciato. Il pelo è sottile, corto, aderente al corpo, brillante e setoso al tatto, non è dotato di sottopelo. Peso medio da 2,8-3,5 Kg per le femmine, 3,8-4,5 kg per i maschi. I siamesi sono gatti caratterizzati dal gene himalayano, ossia hanno le estremità del corpo (coda, zampe, mascherina, orecchie e genitali) più scure rispetto al corpo stesso, sono quindi definiti colourpoint. I colori più conosciuti e allevati in Italia sono: seal point, blu point, chocolate point, lilac point, red point, cream point, tutti i colori anche con il disegno tabby e le prime quattro tonalità anche in tortie. I cuccioli nascono completamente bianchi e acquisiscono pian piano il colore definitivo.

Consigli e cure:
Normalmente è un gatto sano e pulito. Il pelo del Siamese è di facile manutenzione, più che essere pettinato deve essere lisciato con un guanto di gomma, un paio di volte alla settimana, per togliere i peli morti e, successivamente, passato con una pelle di daino per lucidare il pelo. E’ molto goloso, bisogna quindi regolare il cibo e somministrare alimenti di alta qualità con un’alta percentuale di proteine e un basso apporto di grassi, a tal proposito in commercio esistono cibi secchi studiati appositamente per i gatti siamesi.
Soffre le correnti d’aria perché non dotato di sottopelo. E’ adattissimo alla vita in appartamento dove sa dimostrarsi molto educato.

Carattere:
Trovo che il Siamese sia un gatto dal carattere assolutamente straordinario, non conosce la timidezza specie se in famiglia, amante delle comodità e soprattutto del suo padrone, al quale dedica la maggior parte della giornata. E’ estremamente affettuoso, ama le coccole, i baci e lo stare in braccio. Ha un intelligenza spiccata, alcuni studi sui gatti hanno stabilito che è una tra le razze più intelligenti in assoluto, non è raro vedere un Siamese addestrato al guinzaglio, fare i bisogni nel wc, aprire le porte ecc…. ma la sua intelligenza, la dimostra anche chiacchierando con le persone della famiglia…… chiacchierare? Si avete capito bene, se lo si sgrida per qualcosa, probabilmente ascolterà ma inevitabilmente dovrà dirvi la sua, e avere l’ultima parola…., provate a controbattere e vi ritroverete a chiacchierare con il vostro Siamese. Se vi preparate per uscire vi seguirà nervoso come per dirvi “ma dove credi di andare senza di me? Però saprà aspettare tranquillo a casa e al vostro ritorno vi coccolerà quanto prima, molto probabilmente farà le fusa già solo alla vostra presenza. Adora giocare con le persone, per tale motivo è anche adatto nelle famiglie dove ci sono bambini; i Siamesi vengono spesso utilizzati anche nella pet-therapy.
Per il carattere affettuoso è adatto a tutte quelle persone che cercano una compagnia costante.

Credits: Allevamento Little Dakota’s Siamesi