Gestazione e parto del gatto

Se l’accoppiamento del gatto è andato a buon fine, dopo circa 58-70 giorni (molto dipende dalla razza d’appartenenza del gatto) nasceranno i gattini. Alcuni dei segni che possono confermare la gravidanza della gatta sono l’aumento ponderale, il rigonfiamento dell’addome, l’arrossamento dei capezzoli intorno alla quarta settimana di gravidanza e, talvolta, una maggiore dolcezza nella micia.
Per essere comunque veramente sicuri che la gatta sia in dolce attesa l’unica è consultare un veterinario che, intorno alla terza settimana di gravidanza circa, potrà confermare o smentire. All’inizio il veterinario procederà con la palpazione dell’addome oppure con un’ecografia e, dopo il quarantesimo giorno, sarà possibile effettuare anche una radiografia per individuare i gattini.
Con l’approssimarsi del parto si consiglia di tenere la gatta in casa impedendole l’accesso all’esterno e sarà utile iniziare a prepararle una cuccia come giaciglio per il parto in un posto comodo ed appartato. A questo scopo potrete provvedere alla sistemazione di una scatola di cartone aperta sia sopra che da un lato per poter far uscire mamma gatta.
Al suo interno potrete sistemare ovatta e fogli di giornale, ma anche stracci o coperte vecchie per rendere la cuccia il più comoda possibile. Il travaglio di mamma gatta dura circa 12-24 ore. Respirerà in modo irregolare, sarà molto irrequieta e farà spesso le fusa. E’ importante a questo punto che la gatta si trovi nel giaciglio che le avrete preparato in precedenza, senza aspettare l’ultimo momento. Solitamente la nascita tra un gattino e l’altro richiede un po’ di tempo e, complessivamente, il parto dura solitamente dalle 3 alle 6 ore.
Alla nascita del gattino segue l’espulsione della membrana e della placenta che mamma gatta strapperà con i denti per liberarlo. Sarà sempre lei a tagliare il cordone ombelicale.
E’ molto importante che il proprietario sia sempre presente per poter subito intervenire in caso di necessità e chiamare il veterinario di fiducia che dovrà essere al corrente della situazione. La vicinanza di persone care alla gatta è importante anche per tranquillizzare la micia finchè tutto non sarà passato e si dedicherà completamente ai suoi gattini.

m4s0n501