Gatti Disabili

Gatti disabili: Consigli pratici

Sicuramente il consiglio principale è di non preoccuparsi. Anche Barbara quando ha adottato Greta, la micina ritratta nel sito http://www.gatti2zampe.net/, temeva si potesse fare male o la situazione potesse diventare difficile da gestire, invece Greta vive praticamente come tutti gli altri gatti di casa, si muove tranquillamente, sale e scende da sedie, divani e letti senza problemi e, da quando non è più in gabbia, non ha più problemi di irritazioni varie. Continua a leggere

Gatti disabili: Pannolino

Greta, Gretuccia e Leo sono incontinenti quindi il pannolino serve più che altro per questo problema, è però sicuramente anche una buona imbottitura per evitare che trascinando la parte posteriore possano farsi male. Continua a leggere

Gatti disabili: Pulizia, massaggi e ginnastica

Si tratta di dedicare al micio una mezz’ora al giorno in pulizia ed igiene, non molto di più di quanto non si debba fare per pulire le cassettine dei mici “normali”.
Con il pannolino, se cambiato almeno due, tre volte al giorno non dovrebbero esserci problemi di macerazione e per evitare fuoriuscite meglio metterlo il più stretto possibile! Continua a leggere

Gatti disabili: Se il micio non ha lo stimolo

Lisa è esperta in questo: il gatto – come accennato riguardo a “pulizia” e “alimentazione” deve essere stimolato per urinare e defecare due volte al giorno, come fanno le mamme con i cuccioli piccolissimi, cioè premendo sulla vescica per la pipì e facendo scorrere le feci dal canale fecale per la popò. E’ quindi importante che la popò sia piuttosto morbida e questo si può ottenere con un’attenta alimentazione, in cui la parte secca non sia preponderante. Continua a leggere

Gatti disabili: Irritazioni

Sono molto utili (oltre al fatto di cambiare spesso i pannolini) le creme per neonati allo zinco (tipo fissan, penaten ecc.).
Creano una barriera protettiva contro le urine che sono fortemente irritanti per la pelle. Purtroppo col pelo la crema crea un bel pastrocchio, pero’ vale la pena di sopportare quell’appiccicaticcio della crema sul pelo, ma evitare irritazioni. Continua a leggere

Gatti disabili: Eventuali piaghette da decubito

Se l’animale è tenuto pulito e si usano le accortezze indicate per evitare irritazioni non dovrebbero formarsene. Continua a leggere

Pagina 1 di 3123