Gatti & Co - Dove i gatti sono di casa > Gatti Disabili > Gatti disabili: Eventuali piaghette da decubito

Gatti disabili: Eventuali piaghette da decubito

Se l’animale è tenuto pulito e si usano le accortezze indicate per evitare irritazioni non dovrebbero formarsene. Tuttavia può essere che in seguito a prolungati periodi di dissenteria o ad una precedente diversa gestione ci si ritrovi con piccole piaghette attorno all’ano o nei punti di appoggio: si può alternare creme all’ossido di zinco o l’aloe a un po’ di pomata Cicatrene messa sui punti in questione due volte al giorno. Tempo 3-4 giorni si dovrebbe risistemare il tutto. Conviene comunque far visitare il micio da un buon veterinario, soprattutto se non si notano miglioramenti immediati o le lesioni sono poco più che microscopiche.