Risultati da 1 a 5 di 5
Like Tree3Likes
  • 3 Post By robimaz

Discussione: Lei vuole l'accoppiamento, lui è castrato

  1. #1
    New Born
    Data Registrazione
    Mar 2018
    Messaggi
    2
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Lei vuole l'accoppiamento, lui è castrato

    Ciao,
    scusate il disturbo ma la mia gattina di 10 mesi mi sta facendo un pò preoccupare.
    E' in calore, non credo che sia il primo, di sicuro è quello più sentito da lei, ovvero che ha aumentato le richieste di attenzioni da parte dell'altro gatto.
    L'altro, un anno e 4 mesi, è stato castrato all'ottavo, quando aveva iniziato a cercare di accoppiarsi con la coperta; i due sono stati presi a 5 mesi di distanza, vanno d'accordo, non fanno altro che giocare, leccarsi ecc.
    Il problema è che da due notti, la più piccola lo richiama insistentemente, lui si posiziona anche dietro, ma lei abbassa il sederino, continuando comunque a chiamarlo frustrata, senza che lui effettui però alcun movimento, dopo 10/15 secondi si sposta, si sdraia vicino a lei e la lecca sul muso.
    Le mie domande sono le seguenti:
    1. Il maschio castrato, non provvederà mai a questo suo bisogno?
    2. Lei quanto sta soffrendo di questa cosa? Sarebbe meglio a provvedere alla sterilizzazione?
    3. come mai alla fine lei si abbassa, continuando a chiamarlo e lui si sposta?
    Scusate l'ignoranza in materia, ma non vorrei che lei patisse troppo

  2. #2
    Moderatore Globale L'avatar di robimaz
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Località
    Mestre, Italy
    Età
    60
    Messaggi
    34,609
    Mentioned
    125 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Lei vuole l'accoppiamento, lui è castrato

    Se il maschio è castrato, non può rispondere alla gatta in calore, probabilmente lei alla fine si sposta perchè lui non risponde il modo "giusto".
    Questo è estremamente frustrante per lei e, alla fin fine anche per lui. E nelle gatte il calore si ripresenta in modo continuo finché non restano incinte.
    Lei soffre, certo e, per di più, i calori a vuoto continui sono associati ad un aumento dell'incidenza del cancro alle ovaie e alle mammelle.
    Il consiglio è di sterilizzarla al più presto.
    Amj, perla and Chiara75 like this.
    Click here to enlarge
    Robi

  3. #3
    Adult L'avatar di Graziana
    Data Registrazione
    Nov 2015
    Località
    Polinago (Mo)
    Messaggi
    1,430
    Mentioned
    20 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Lei vuole l'accoppiamento, lui è castrato

    Beh, a me è capitato con una coppia di siamesi. Lei era in allattamento e ho visto che cercavano di accoppiarsi, cosa che non potevo permettere proprio perchè allattava.
    Così ho dovuto operare immediatamente il maschio. Poi i gattini sono andati e lei è andata di nuovo in calore e il maschio ha provveduto! Forse si ricordava qualcosaClick here to enlarge
    Risultato: la gatta ha avuto una gravidanza isterica e non ho trovato micini abbandonati da attaccarle alle mammelle piene di latte.. Non ti dico le cure che ho dovuto fare per farle rientrare la poppata lattea!
    Il veterinario era allibito perchè è raro una gravidanza isterica nei gatti, ma si sa, i siamesi sono originali...

  4. #4
    Moderatore L'avatar di perla
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    ROMA
    Messaggi
    25,072
    Mentioned
    224 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Lei vuole l'accoppiamento, lui è castrato

    Chiaramente il gatto castrato non potrà mai soddisfare la gatta in calore e questa situazione è frustrante per entrambi, il consiglio è di far sterilizzare al più presto la tua gatta,anche perché i calori saranno sempre più frequenti e potrebbero compromettere la salute della micia .
    Click here to enlarge

  5. #5
    New Born
    Data Registrazione
    Nov 2018
    Messaggi
    37
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Lei vuole l'accoppiamento, lui è castrato

    Click here to enlarge Originariamente Scritto da ViviansEvadne Click here to enlarge
    Ciao,
    scusate il disturbo ma la mia gattina di 10 mesi mi sta facendo un pò preoccupare.
    E' in calore, non credo che sia il primo, di sicuro è quello più sentito da lei, ovvero che ha aumentato le richieste di attenzioni da parte dell'altro gatto.
    L'altro, un anno e 4 mesi, è stato castrato all'ottavo, quando aveva iniziato a cercare di accoppiarsi con la coperta; i due sono stati presi a 5 mesi di distanza, vanno d'accordo, non fanno altro che giocare, leccarsi ecc.
    Il problema è che da due notti, la più piccola lo richiama insistentemente, lui si posiziona anche dietro, ma lei abbassa il sederino, continuando comunque a chiamarlo frustrata, senza che lui effettui però alcun movimento, dopo 10/15 secondi si sposta, si sdraia vicino a lei e la lecca sul muso.
    Le mie domande sono le seguenti:
    1. Il maschio castrato, non provvederà mai a questo suo bisogno?
    2. Lei quanto sta soffrendo di questa cosa? Sarebbe meglio a provvedere alla sterilizzazione?
    3. come mai alla fine lei si abbassa, continuando a chiamarlo e lui si sposta?
    Scusate l'ignoranza in materia, ma non vorrei che lei patisse troppo
    ahahaha poverinaaa miciazonee

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  



Pubblicità