Risultati da 1 a 5 di 5
Like Tree1Likes
  • 1 Post By Graziana

Discussione: Problemi di tartato e gengivite

  1. #1
    Baby
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Località
    Palermo
    Messaggi
    91
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Boh? Problemi di tartato e gengivite

    Ciao ragazzi, come al solito vorrei confrontarmi con voi riguardo il problemino che per ora stiamo affrontando. Sono appena tornata a casa dopo visita veterinaria...Mi sono accorta controllando la bocca della mia gatta, 6 anni, che le sue mole sono veramente strapiene di tartaro molto scuro e che soffre di alitosi. Ha infatti le gengive un po' infiammate, ma questo non le crea al momento nessun fastidio apparente, mangia ed è sempre la solita. Proprio per prendere subito in mano la situazione, mi sono recata dal veterinario convinta mi dicesse di fare una semplice detartrasi e invece ho avuto qualche sorpresa. Mi e' stato riferito che nella bocca della mia gatta c'è un inizio di granuloma di tipo infiammatorio dovuta ai batteri fra i denti vista la presenza del tartaro e che la soluzione DEFINITIVA a tutto questo è estrarre TUTTI I DENTI. Potete immaginare come ci sia rimasta, sono preoccupata. I denti davanti sono perfetti, posso capire l estrazione dei molari infetti e una cura antibiotica e tutto il necessario, ma mi è sembrata tragica. E' sicuramente il suo lavoro, ma non so... Mi ha detto che altrimenti ci sarebbe da fare una sorta di terapia laser per questo granuloma piccolo ma non è definitivo, riferisce che spunteranno sempre perchè provengono dai batteri della bocca. Ignorantemente con una detartasi, estraendo le mole infette e tenendo i dentini puliti, non vedo perchè sono destinata a farli estrarre tutti.
    Comunque abbiamo fatto gli esami completi a fronte della detartrasi di cui aspetto i risultati domani, fiv/felv negativa...E' stato fatto un antibiotico a lento rilascio per combattere l infiammazione e sono in attesa di capire. Vorrei sapere che esperienze avete avuto, se le avete, con la bocca dei gatti, con le detartrasi e con tutto il resto.
    Sono tentata di sentire un secondo parere ma non posso imminentemente, la gatta non si farà più portare facilmente subito.
    PaopuBiClick here to enlarge

  2. #2
    Baby
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Località
    Palermo
    Messaggi
    91
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Problemi di tartato e gengivite

    Ragazzi, vi scrivo di nuovo nella speranza di avere consiglio da voi. Sono arrivati i risultati degli esami e non sono proprio dei migliori. Abbiamo amilasi fuori dal range di 200 punti, colesterolo e trigliceridi alte e proteine totali elevate. Il resto è a posto. Nonostante questi valori, ho chiesto se il gatto dovesse cambiare alimentazione...mi hanno detto di no e di aspettare due settimane per la detartrasi. Ora, sono folle io, oppure qui c'è qualcosa che non va. Il colesterolo cosa c'entra con la detartrasi, perchè il veterinario non mi scrive un alimentazione povera di grassi. Avete avuto esperienze? Io ho chiesto la stessa cosa a loro, ma mi hanno detto che spesso i gatti hanno il colesterolo alto e che non c'è da preoccuparsi....ma allora che fa, stiamo a guardare e nel frattempo peggioriamo? Se volete vi scrivo gli esami di seguito..nel frattempo attendo qualcuno... sto già pensando di chiedere consulenza ad un altro veterinario. Click here to enlarge
    PaopuBiClick here to enlarge

  3. #3
    Moderatore Globale L'avatar di robimaz
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Località
    Mestre, Italy
    Età
    60
    Messaggi
    34,575
    Mentioned
    125 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Problemi di tartato e gengivite

    È la prima volta che sento parlare di colesterolo in un gatto e anch'io non vedo correlazioni col tartaro. Se non ti fidi di questo veterinario, un consulto è la cosa migliore.
    Click here to enlarge
    Robi

  4. #4
    Adult L'avatar di Graziana
    Data Registrazione
    Nov 2015
    Località
    Polinago (Mo)
    Messaggi
    1,423
    Mentioned
    20 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Problemi di tartato e gengivite

    Ho adottato da poco un micio abbandonato di 18 anni, povera anima...
    Mi è arrivato dall'associazione con tre pagine di esami e tutto era perfetto malgrado l'età e un anno nascosto sotto le macchine davanti alla sua ex casa...
    Mi avevano avvisato che aveva la gengivite, ma il mio vet, che è anche specializzato in odontalgia, mi ha detto che è un'infezione che si è cronicizzata, forse è così da sempre e non è mai stato curato. Adesso ha avuto una sola ricaduta e la validità della puntura a lento rilascio scade questa settimana, debbo tenerlo sotto controllo e nel caso debbo rifare la punturina. E' anche stato ricoverato perchè la punturina potrebbe fare male ai reni. Ho parlato anch'io di togliere i denti ma il vet ha detto che non serve assolutamente. Lui però debbo dire che non ha le gengive arrossate, quando gli viene un attacco ha male a tutta la bocca, non riesce a mangiare o a bere. Il mio vecchietto è comunque un micio buonissimo, si lascia fare di tutto, flebo per idratarlo, punture, tutto!
    PaopuBi likes this.

  5. #5
    Baby
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Località
    Palermo
    Messaggi
    91
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Problemi di tartato e gengivite

    Giusto per aggiornare...alla fine ci siam presi di coraggio e abbiamo fatto la detrartrasi. E' andato tutto bene ed hanno tolto solo due dentini. Alla fine il veterinario mi ha detto che il problema di queste gengive spesso arrossate è il granuloma eosinofilo, che per ora è lieve ma se dovesse cominciare a dare problemi alla gatta, bisognerà togliere tutti i denti ed è questa l unica soluzione definitiva. Noi momentaneamente ci accontentiamo a sgranocchiamo comunque senza alcun dolore. E dato che non dobbiamo annoiarci mai, dopo qualche giorno dalla detartrasi siamo ripartiti con una zoppia che già persiste da 17 giorni circa, e oggi nonostante sia ultimo giorno del metacam, non siamo guarite. Successo dopo un semplicissimo salto sul divano,dalla visita il veterinario ha escluso fratture e non ha voluto fare radiografie.. intanto qui la zoppia continua ancora e penso che una settimana di metacam sia abbastaza...avete esperienze in merito a zoppie molto lunghe anche senza lesioni gravi?Click here to enlarge
    PaopuBiClick here to enlarge

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  



Pubblicità