Risultati da 1 a 14 di 14
Like Tree15Likes
  • 2 Post By pabag
  • 3 Post By robimaz
  • 3 Post By eire
  • 2 Post By robimaz
  • 3 Post By pabag
  • 2 Post By DebbinaBunny

Discussione: Consiglio per primissima adozione

  1. #1
    New Born
    Data Registrazione
    Oct 2017
    Messaggi
    4
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Consiglio per primissima adozione

    Ciao a tutti,

    da un annetto vivo da solo e sto seriamente pensato di adottare un cucciolo di gatto (gatta nel mio caso)... sono sempre stato affascinato dai felini, quelli grandi, che non potrò mai avere :-)

    Ho letto un pò le varie sezioni dove si parla di sicurezza, alimentazione ecc... ma, considerando che non ho nessuna esperienza, ho bisogno dei giusti consigli dalla A alla Z per "l' inserimento del gatto in casa". Voglio rendermi conto se potrò realmente effettuare quest' adozione.

    - Abito in una mansarda di circa 65mq, al secondo piano
    - Non ho balconi ma solo finestre e tutte con apertura a ribalta (vasitas)
    - Per lavoro, resto fuori dalle 8 fino alle 17 circa.

    Iniziamo dalla lettiera che posizionerei nei pressi di una finestra bassa (alta 20 cm dal pavimento). Non avendo balconi, potreste indicarmi una buona lettiera (leggevo di alcune con copertura) ed il giusto terriccio per evitare gli odori o ridurli realmente al minimo?

    Per quanto riguarda la sicurezza, almeno quando il gatto è cucciolo, leggevo che le finestre con apertura a ribalta possono essere pericolose. In particolar modo, magari, quella bassa dove posizionerei la lettiera. Certamente non posso tenerle sempre chiuse; risolverei con una zanzariera e quindi avere la possibilità di tenere sempre la finestra spalancata normalmente (non a ribalta) ?

    Per quanto riguarda l' alimentazione come mi dovrei regolare? Umida, secca, umida/secca? Per la qualità, non avrei problemi nel comprare ottimi prodotti. Magari qualche consiglio sulle marche migliori....

    Infine (magari mi verrà in seguito qualche altra problematica da sottoporre), sto valutando se il mio quotidiano possa lasciare troppo solo il felino. Sicuramente i primi tempi cercherei di stare quanto più possibile in casa. DI solito, almeno 9-10 volte l' anno, vado fuori per massimo un paio di giorni. 1-2 volte l' anno potrebbe capitare di star fuori 1 settimana. In estate, arrivo anche a 20-25 giorni.

    Per quanto riguarda l' alimentazione, ho visto dispenser automatici di acqua e cibo. Ma per quanto riguarda l' aspetto "emotivo" del gatto? Ho comunque pensato di portare con me il gatto quando possibile; ma quando non posso, come potrei organizzarmi? Può restare da solo troppo tempo? (da adulto)

    Grazie a tutti quelli che mi risponderanno, devo valutare tutto specialmente quest'ultima cosa.
    Ultima modifica di DepecheMode; 04-10-2017 alle 02:24

  2. #2
    Platinum Cat L'avatar di pabag
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Località
    Aosta
    Età
    58
    Messaggi
    8,391
    Mentioned
    90 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Consiglio per primissima adozione

    IO ci sono passato come te alcuni anni fa. Cercavo un micio (preferibilmente femmina, ero abituato ad avere femmine di cane). Poi ho scoperto (anche in prima persona) che i maschi sono coccoloni più delle femmine, quindi se lo scopo è affetto e coccole (pur con le ovvie differenze da individuo a individuo) meglio un maschio.

    Detto questo mi è stato consigliato, essendo anch'io fuori casa durante il giorno, di prenderne due. Ero un pò incerto ma alla fine ho accettato l'offerta di prendere madre e figlio (i due soprattutto neri della foto). Poi è seguito il rosso, ma anni dopo.

    Che dire? A mio avviso due sono decisamente meglio. Si tengono compagnia e giocano tra loro durante il giorno, evitando di fare danni in casa. La differenza di costo è risibile, una lettiera in più e hai risolto. Non ti fare paranoie sull'odore, se pulisci regolamente non senti nulla. Io uso banalmente la lettiera della LIDL, 99 centesimi al sacco, ne ho provato di costose ma non vedevo poi questa differenza, se non nel prezzo.

    Cibo...dipende da loro. Il mio rosso NON mangia nessun tipo di umido, solo crocchette. Felix mangia di tutto, e Fiona solo mousse, non bocconcini Click here to enlarge

    Quindi bisogna provare e vedere.

    Quanto alla finestra, in effetti il vasistas può essere pericoloso, anche se ci sono protezioni che puoi trovare su zooplus. Una buona rete (la zanzariera se non solida la possono rompere) e hai risolto. Insomma, facci una pensata, ma è senz'altro fattibile. Quanto al portalo in giro...dipende dal micio. Con due dei miei non ci proverei mai, ma ho amici che invece lo fanno, durante le ferie estive.

    Hai in mente di prenderlo / prenderli in gattile? Io consiglio quello o meglio ancora annunci sul web, trovi spesso mici stupendi, magari non troppo piccoli, con un carattere definito, abituati alla casa, che per morte del proprietario rischiano la strada e una brutta fine. I miei due neri li ho presi così. Il rosso invece viene dal gattile.
    eire and DebbinaBunny like this.
    Click here to enlargeFelix e Fiona - Sembra che i gatti si attengano al principio che non fa mai male chiedere quello che si vuole.
    J.W.Krutch

  3. #3
    Platinum Cat L'avatar di pabag
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Località
    Aosta
    Età
    58
    Messaggi
    8,391
    Mentioned
    90 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Consiglio per primissima adozione

    Se vuoi ecco la mia discussione dell'epoca

    Aosta - cerco gatto
    Click here to enlargeFelix e Fiona - Sembra che i gatti si attengano al principio che non fa mai male chiedere quello che si vuole.
    J.W.Krutch

  4. #4
    Champion Cat L'avatar di eire
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    in Brianza
    Età
    63
    Messaggi
    11,749
    Mentioned
    60 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Consiglio per primissima adozione

    Ciao e ... benvenuto ! Paolo ti ha dato degli ottimi consigli e, anche se ti sembrerà strano o complicato, l'idea di averne subito due non è bizzarra o azzardata, ma saggia, sia per il gatto, che si ritrova ad avere compagnia, sia per te che sei tante ore fuori. Lo spazio ce l'hai (mia figlia abita da quattro anni in 30 mq e ne ha due, anche se fra poco più di un mese cambierà casa). Stando in casa, avranno la possibilità di fare giochi e nanne insieme!

    Le finestre vasistas mi fanno una paura non folle .... di più. Se poi sono basse, devi assolutamente trovare una protezione.

    Alle finestre, non avendo balconi, le zanzariere vanno benissimo. Assicurati solo che siano di quelle resistenti. Nella bella stagione lasciamo le finestre aperte e almeno loro hanno la possibilità di guardare fuori .

    La sabbietta: io uso la Tigerino (acquisto su Zooplus); è comoda, profumata, dura tantissimo perchè agglomera il tutto e quindi provvedo solo ad aggiungere sabbia quando necessita e ogni tanto, naturalmente, disinfetto la lettiera. Unico svantaggio: è sabbia molto fine, per cui vicino alla lettiera trovo sempre un pò di sabbietta che si portano fuori con le zampe!

    Cibo: l'ideale sarebbe un misto, tipo mattina e sera umido e crocchi a disposizione, una/due belle ciotole di acqua fresca ....... ma col cibo va a gusti e a periodi. Ci sono buone qualità di cibo, con un buon rapporto qualità/prezzo (non necessariamente Royal Canin o Hill's), delle buone vie di mezzo tra queste e le marche del super, per intenderci.

    Assenze: per un paio di giorni se la cavano anche da soli, ma magari trovi anche un amico che passi per dare un'occhiata, dare qualche carezza e pulire la lettiera, ma, ripeto, un paio di giorni possono stare anche da sola
    PERCHE' PARLO AL PLURALE ???? Click here to enlargeClick here to enlargeClick here to enlargeClick here to enlargeClick here to enlarge noi, folli sostenitori del "Two is better than one!"

    Naturalmente i gatti li troverai o al gattile o presso qualche associazione. Maschio, femmina, grande, piccolo, bianco, rosso, nero, tigrato .... ecc ..... lì .... ti ci porterà il cuore ! Fidati !!

    Buona "caccia", la più dolce del mondo !!!
    Click here to enlargeClick here to enlargeClick here to enlarge

    Tienici aggiornati, neh!!!
    Click here to enlarge

  5. #5
    New Born
    Data Registrazione
    Feb 2017
    Messaggi
    18
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Consiglio per primissima adozione

    Al secondo piano e senza balconi...considera che uno dei piaceri del gatto è quello di andare in giro ad esplorare il mondo, tu nelle tue condizioni gli togli completamente questo piacere. Questo vuol dire che l'intrattenimento che avrebbe dall'esterno lo deve avere "all'interno", cosa che comunque riuscirebbe a ricevere poco visto che non ci sei per parecchie ore al giorno.
    Quindi, visto che fino ad adesso ti hanno risposto tutti in maniera "positiva", permettimi di darti un parere opposto: secondo me non sei nelle condizioni di rendere felice un gatto. Se poi decidi di prenderlo lo stesso dovrai sistemare casa in maniera particolare per fare in modo che, per lo meno, possa essere il meno "triste" possibile.

    Ovviamente adesso seguiranno reply di gente arrabbiatissima che dice "ma cosa stai dicendo i miei gatti sono sempre stati chiusi in appartamento ed erano felicissimi"...

  6. #6
    Moderatore Globale L'avatar di robimaz
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Località
    Mestre, Italy
    Età
    60
    Messaggi
    34,597
    Mentioned
    125 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Consiglio per primissima adozione

    I miei complimenti! Hai deciso tu che il nostro utente non può rendere felice un gatto, anche se non lo conosci, e concludi com una frase volta a prevenire repliche.
    Quindi tutti quelli che hanno gatti in appartamento sono dei mostri maltrattatori di gatti. E certo!
    Non ti dirò che i miei sono felicissimi, perché non mi interessa che tu mi creda ma non sta a te giudicare se un'altra persona sia in grado o no di far felice un gatto.Click here to enlarge
    eire, perla and DebbinaBunny like this.
    Click here to enlarge
    Robi

  7. #7
    Champion Cat L'avatar di eire
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    in Brianza
    Età
    63
    Messaggi
    11,749
    Mentioned
    60 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Consiglio per primissima adozione

    Concordo e appoggio in pieno Robimaz!!! Puoi tranquillamente dare il tuo parere, @MarcoG; ci mancherebbe, però addirittura arrivare a scrivere "secondo me non sei nelle condizioni di rendere felice un gatto", perdonami, ma non ci siamo. Ci sono gatti felicissimi di stare in casa ed altri che proprio non ce la fanno a stare rinchiusi. Un gatto che vive in casa è sicuramente più al sicuro di uno che vive all'esterno. Certo, non puoi prendere un gatto "selvatico" e pretendere che sia felice in casa; ma ci sono gatti destinati a vivere magari in una gabbia nel gattile che preferirebbero starsene comodamente in poltrona, circondato dall'affetto di un umano !
    Se poi il nostro nuovo amico ne prendesse due, avrebbe anche risolto il problema del rimanere in casa da solo troppe ore!

    Consigli sempre ..... giudizi mai !

    robimaz, perla and DebbinaBunny like this.
    Click here to enlarge

  8. #8
    New Born
    Data Registrazione
    Feb 2017
    Messaggi
    18
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Consiglio per primissima adozione

    La frase "secondo me" significa esattamente quello che c'è scritto, ovvero che PER ME le cose stanno così. Chi ha aperto il thread chiedeva cosa ne pensavamo della sua situazione e io ho fatto quello che lui chiedeva, ovvero dargli le mie impressioni, tutto qua.
    Altro discorso invece è lo studio del gatto per quello che è, ovvero un animale con le sue esigenze e le sue abitudini. Se chi ha aperto il thread tornerà qua a chiedere maggiori informazioni sarò felice di passargli link interessanti in tal merito, per tutti gli altri invece che hanno già deciso cos'è bene per i i loro gatti...è inutile aggiungere altro.

  9. #9
    Moderatore Globale L'avatar di robimaz
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Località
    Mestre, Italy
    Età
    60
    Messaggi
    34,597
    Mentioned
    125 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Consiglio per primissima adozione

    Ribadisco: la frase "secondo me non sei nelle condizioni di rendere felice un gatto" sebbene inizi con un "secondo me", non è un consiglio ma un giudizio perentorio.
    Pertanto sarebbe meglio evitare.
    eire and perla like this.
    Click here to enlarge
    Robi

  10. #10
    Platinum Cat L'avatar di pabag
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Località
    Aosta
    Età
    58
    Messaggi
    8,391
    Mentioned
    90 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Consiglio per primissima adozione

    Anch'io faccio un commento. A mio avviso è molto difficile pensare a cosa sia o meno necessario o opportuno per un animale, umani inclusi. Se ci pensi anche noi sulla carta siamo una specie destinata a stare all'aperto, con attività fisica, eppure buona parte di noi passa la vita da una stanza all'altra, con poche possibilità di uscita. Siamo felici? A volte no, ma molti di noi si sono adattati a questa realtà e non ne soffrono particolarmente, anzi, si trovano a loro agio.
    Quanto ai gatti, io ritengo che loro, come noi, abbiano caratteristiche individuali ben diverse. La mia Fiona ad esempio viene dalla strada. Non sappiamo, visto che era in buone condizioni anche se incinta, se nata in strada o messa lì visto che aspettava i cuccioli. fatto sta che la ragazza che l'ha presa aveva in mente di rimetterla poi in colonia, solo che nel frattempo Fiona si è adattata benissimo alla vita d'appartamento e non ha mai manifestato alcun interesse ad uscire.
    felix è nato in casa e ci ha sempre vissuto, a malapena esce sul balcone, la sua vita è in casa. Quanto a Pepe, trovato semi congelato, la sua alternativa di vita era in una gabbia in gattile. Credo che l'alternativa che gli ho offerto io sia decisamente migliore.
    Io la penso come gli altri. Senza voler forzare un gatto nato e vissuto libero in un ambiente ristretto che può non andargli a genio, ce ne sono moltissimi che non conoscono che quell'ambiente, e che fuori non riuscirebbero a sopravvivere. Per non parlare poi di quelli in gattile, in spezi MOLTO più ristretti di un appartamento, per i quali una casa tutta loro resta un sogno probabilmente irrealizzabile Click here to enlarge
    perla, marina1963 and robimaz like this.
    Click here to enlargeFelix e Fiona - Sembra che i gatti si attengano al principio che non fa mai male chiedere quello che si vuole.
    J.W.Krutch

  11. #11
    New Born
    Data Registrazione
    Oct 2017
    Messaggi
    4
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Consiglio per primissima adozione

    Grazie a tutti per le risposte e per il benvenuto.


    Ci tengo a precisare che sono utili anche i pareri negativi. Sono degli input che potrebbero aiutarmi per quanto riguarda la mia eventuale adozione; anche mi sembra un tantino esagerata l' affermazione finale.


    Fino al pomeriggio sono fuori ma, comunque, cercherei i primi mesi di rientrare prima. Ho già in mente di creare spazi per il gattino, strutture... ho acquistato un topolino radiocomandato per farlo giocare. Sto pensando di assemblare una struttura reticolare con varie "cazzatine" fatte in casa per il suo divertimento.. Insomma, la fantasia non mi manca e se decidessi (ma ci siamo quasi) cercherei di fare il massimo.


    Ho visto che c'è stato un plebiscito per Two is better than one! Click here to enlarge sinceramente non me la sento ora, un passo alla volta Click here to enlarge Vi ripeto, non ho alcuna esperienza.



    Adesso mi viene da domandarvi: "Potrei prenderne un altro dopo un pò di tempo? Sarebbe tosta l' integrazione?"


    Per quanto riguarda la sicurezza, sono un problema i cavi antenna, prolunghe elettriche, multiprese ecc.. ?


    Ci si risente presto anche perchè man mano mi saltano in mente le domande Click here to enlarge


    Notte

  12. #12
    Kitten L'avatar di DebbinaBunny
    Data Registrazione
    May 2016
    Messaggi
    320
    Mentioned
    7 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Consiglio per primissima adozione

    [QUOTE=DepecheMode;796998]
    Ciao, ho letto adesso il tuo post, e concordo con tutti sul fatto che two is better than one Click here to enlarge infatti ho una bellissima coppia di pelosoni....sai, quando avrai deciso, ti sarai attrezzato/a la casa in modo idoneo ad ospitare due patatini, ti renderai conto che due gatti messi insieme sono un vulcano di allegria simpatia e divertimento e poi, fidati, eliminano qualsiasi alone di negatività e tristezza....torni a casa dopo una giornata nera, guardi i tuoi gatti e improvvisamente tutto passa Click here to enlarge ti consiglio di valutare i pro e i contro, anche se dal tuo post mi sembri una persona piuttosto organizzata, ovviamente considera che i gatti non potranno mai stare 20-25 giorni da soli, quindi devi sempre aver chiaro che prima di partire dovrai trovare qualcuno di fidato che si occupi di loro in tua assenza oppure fin da piccoli abituarli "al viaggio"(alternativa migliore) in modo tale da poterli portare sempre con te Click here to enlarge cmq al signore che ha commentato circa la felicità dei gatti vorrei solo fare una brevissima considerazione: ahimè abitiamo in un mondo "civilizzato" ed automatizzato, dunque un gatto che vive fuori finirà presto o tardi sfracellato sull'asfalto da qualche macchina; vivessimo in un eden perfetto senza auto in un paradiso di verde e vegetazione, allora ben venga tenere i gatti all'esterno a fare le tigri, ma se vuoi che il tuo gatto viva è molto meglio tenerlo in casa, i pericoli dell'essere umano civilizzato son troppiClick here to enlarge
    ps: pensa tutti i gatti randagi malati che muoiono di stenti e di malattie terribili perché non hanno nessuno che si prenda cura di loro Click here to enlarge e idem vale per i cani.
    robimaz and eire like this.

  13. #13
    Champion Cat L'avatar di eire
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    in Brianza
    Età
    63
    Messaggi
    11,749
    Mentioned
    60 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Consiglio per primissima adozione

    per quanto riguarda l'inserimento di un altro gatto dopo che hai preso il primo, direi che, in linea di massima, non ci sono quasi mai grossi problemi. Poi dipende dal carattere di ciascuno di loro, ma fondamentalmente, una volta stabiliti i ruoli, magari con qualche zampata e soffi, diventano amici e giocano insieme. Potrebbero anche convivere senza essere molto amici. In qualche raro caso si è dovuto pensare a riaffidare il secondo gatto, per totale intolleranza. A volte l'inserimento positivo è immediato, altre volte più lungo. Il segreto è: avere pazienza e lasciare che se la sbrighino da soli (amenoche di interventi davvero violenti)!

    Per quanto riguarda cavi, spine, ecc. ... anche qui, dipende dal gatto! I miei non hanno toccato mai nulla, nè fili, nè prese. Però è possibile, specialmente con i cuccioli, che sono mooooolto vivaci e curiosi.
    Click here to enlargeClick here to enlargeClick here to enlargeClick here to enlargeClick here to enlargeClick here to enlarge
    Click here to enlarge

  14. #14
    Platinum Cat L'avatar di pabag
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Località
    Aosta
    Età
    58
    Messaggi
    8,391
    Mentioned
    90 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Consiglio per primissima adozione

    Idem per me. Nessun problema con fili elettrici e simili. Devo dire che anche tessuti sofà e tende non hanno subito danni...io però ho preso i miei non più piccolissimi, quindi forse la fase "distruttiva" era passata. Valuta anche tu questo aspetto. Come dico spesso non capisco chi vuole assolutamente un gattino di 2 mesi...tanto tempo 4-6 mesi è già adulto praticamente, come dimensioni e carattere. Prendendo un gatto giovane ma non più cucciolo hai alcuni vantaggi:
    • sai esattamente come sarà per tutti gli anni che vivrete insieme (colore, dimensioni ecc)
    • il suo carattere è formato, qunidi già in gattile ti sanno dire se è aggressivo, timido, coccolone ecc.
    • eviti la fase distruttiva
    • ti trovi un micio già sterilizzato e con le vaccinazioni fatte
    • dai una possibilità a chi altrimenti rischia di diventare invisibile con il tempo, visto che sembra che tutti vogliano piccoli...

    In termini di vita insieme non cambia poi molto se il micio ha 2-3 mesi o 9-11, ti pare?
    Click here to enlargeFelix e Fiona - Sembra che i gatti si attengano al principio che non fa mai male chiedere quello che si vuole.
    J.W.Krutch

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  



Pubblicità