Risultati da 1 a 9 di 9
Like Tree1Likes
  • 1 Post By robimaz

Discussione: La mia gattina diffidente aiutatemi!

  1. #1
    New Born
    Data Registrazione
    Oct 2018
    Messaggi
    13
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito La mia gattina diffidente aiutatemi!

    Ciao a tutti! Sono nuova del forum. Ho adottato da 5 giorni due gattini della stessa cucciolata. Hanno circa 2 mesi. Un maschietto e una femminuccia, figli di una gatta quasi randagia. Entrambi, all'inizio, diffidenti. Il maschietto però ha iniziato subito a prendersi più confidenza, a farsi prendere, accarezzare e a farmi delle grandi fusa. La femminuccia è molto più diffidente. Poiché mi avevano detto che avrei dovuto abituarli subito al contatto, prenderli in braccio, coccolarli, alcune volte in questi giorni ho acciuffato anche lei, prendendomi anche dei bei graffioni. Mi sembrava però che stesse facendo dei progressi. Anche lei inizia a mangiare dalle mie mani, si è fatta accarezzare, miagola se vuole mangiare, gioca con me e quando ho il fratellino in braccio, sentendo le sua fusa, qualche volta salta sul letto o sul divano per capire cosa stia accadendo e si avvicina, molto incuriosita. Ieri sera però, l ho presa in braccio un'altra volta. È stata anche tranquilla ma mai completamente rilassata. Arriccia il musetto, come dire "non male però queste coccole" ma rimane sempre in allarme. Poi l'ho lasciata andare. Eppure mi sembra che da quel momento abbia fatto dei passi indietro. Come se avesse capito che posso riuscire a prenderla. Gioca meno con me perché ha paura di avvicinarsi. Si scansa quando mi avvicino troppo e qualche volta mi soffia. Mangia ancora in mia presenza, anche se sono molto vicina ma mi sembra che in generale abbia di nuovo preso un po' le distanze. Ebbene, la verità è che, anche se in tanti mi dicevano il contrario, io questa cosa di costringerla a stare in braccio non la sopporto. Non la voglio costringere. Voglio solo che lei stai bene, mi fa felice vederla giocare. Quindi mi sono ripromessa che non cercherò più di prenderla e che lascerò che sia lei ad avvicinarsi, se vorrà. Stasera però devo portarli dal veterinario e ho una gran paura che ci giochiamo le conquiste di fiducia di questi giorni, con lui e soprattutto con lei. Dovrò comunque trovare il modo di farli entrare nel trasportino. Sono un po' angosciata perché vorrei che lei si fidasse di me e capisse che la amo e spero di non aver già perso la sua fiducia con questa fesseria delle carezze forzate. Ecco, vorrei che mi diceste cosa ne pensate, se avete esperienze simili, se credete che ci siano ancora tutti i margini perché io e lei impariamo ad amarci, a fidarci e a rispettarci. Io voglio solo che lei si senta bene. Grazie a chi mi risponderà, un saluto a tutti!
    Ultima modifica di Orleanz; 31-10-2018 alle 10:38

  2. #2
    Kitten L'avatar di nimue.morganti
    Data Registrazione
    Oct 2015
    Località
    Fiumicello
    Età
    36
    Messaggi
    337
    Mentioned
    1 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: La mia gattina diffidente aiutatemi!

    Con i gatti, tutto e subito non esiste... ci vuole pazienza e costanza. A mio avviso chi ti ha consigliato di prenderla spesso in braccio ti ha dato un cattivo consiglio, devono essere i gatti a cercarti e non obbligarli a fare qualcosa. Con il continuo prenderla in braccio, la cucciola si sarà infastidita. Io ho iniziato ad avere un buon rapporto con la mia gatta dopo un mese.. dopo 5 giorni, perdonami la franchezza è troppo pretenzioso! Insomma, vivi e lascia vivere, se avrà il carattere per farsi fare le coccole, lo capirai.. altrimenti ci sarà un rapporto più psicologico che fisico.
    Per il veterinario, non angosciarti.. poi il fastidio per loro passa!

  3. #3
    Moderatore Globale L'avatar di robimaz
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Località
    Mestre, Italy
    Età
    59
    Messaggi
    34,522
    Mentioned
    121 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: La mia gattina diffidente aiutatemi!

    Concordo con Nimue. Ti hanno dato un pessimo consiglio. Mai forzarli, se non si vuole ottenere l'effetto opposto. Per portarla dal vet, è chiaro che devi forzarla, ma quello passa. Per il resto, pazienza. Cerca di invogliarla a giocare con una cannetta. Per il resto, lasciale i suoi tempi. Ogni gatto ha il suo carattere. Io ne ho cinque e si va da Bicio che mi sporge le zampe per farsi prendere in braccio, a Ruby , Gioia e Micky che vengono in braccio ma non li devo prendere io se no scappano, a Pericle il cui massimo è mettersi sulla sedia vicino alla mia a prendersi le carezze.
    perla likes this.
    Click here to enlarge
    Robi

  4. #4
    New Born
    Data Registrazione
    Sep 2017
    Messaggi
    10
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: La mia gattina diffidente aiutatemi!

    Anch'io come te ho adottato fratello e sorella un anno fa, lui buono con tutti da subito si è fidato.
    Lei invece è rimasta diffidente per almeno sei mesi, poi un giorno..PUFF!
    Ha deciso che poteva fidarsi di noi, e da allora fa più fusa di suo fratello!!
    Dagli tempo e non obbligarli a far nulla, ogni cosa ha il suo tempo!
    Ultima modifica di dulina; 31-10-2018 alle 16:58

  5. #5
    New Born
    Data Registrazione
    Oct 2018
    Messaggi
    13
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: La mia gattina diffidente aiutatemi!

    Grazie a tutti per le vostre risposte. La visita dal veterinario non è stata poi così traumatica. Anche lui mi ha ribadito che dovrei cercare di prenderli e accarezzarli quanto più possibile per addomesticarli e abituarli al contatto. Io comunque adotteró le maniere dolci perché l'idea di terrorizzare la mia gattina non mi piace.
    Posso chiedervi se avete dei consigli da darmi per l'alimentazione? In particolare sulle quantità.. Gli sto dando secco e umido.. Ma da qualche parte leggo che dovrei dargli 40 g. di cibo al giorno per kg. Pesano un kg. Da altre parti leggo il 30% del peso.. In questo caso dovrei dargli 300 g al giorno a ciascuno.. Ma é ben diverso. Per ora sto adottando una via di mezzo. Stanno bene e a volte lasciano anche qualcosa, quindi non mi sembrano affamati...
    Infine:come faccio a capire quanta pipi fanno e se va bene? Sono in 2 poi... Hanno 2 lettiere ma se le scambiano. Mi sembra che vadano spesso.

  6. #6
    Moderatore Globale L'avatar di robimaz
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Località
    Mestre, Italy
    Età
    59
    Messaggi
    34,522
    Mentioned
    121 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: La mia gattina diffidente aiutatemi!

    Se li vedi andare in lettiera più volte al giorno non c'è problema. Se la sabbia è agglomerante potresti contare le pallette di pipì, ma io non me ne preoccuperei.
    Per il cibo, a quell'età non stare a misurarlo, lascia sempre crocchette a disposizione, usa il tipo kitten di buona qualità. Io ho sempre usato royal, anche se a qualcuno non piace.
    Penserai a misurarlo dopo la sterilizzazione.
    Click here to enlarge
    Robi

  7. #7
    New Born
    Data Registrazione
    Oct 2018
    Messaggi
    5
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: La mia gattina diffidente aiutatemi!

    Ciao! Anche noi abbiamo adottato da circa tre settimane un gattino che si è rivelato essere abbastanza diffidente (al contrario di quanto ci avevano detto sul suo rapporto con le persone). Per quanto vorremmo coccolarlo, ci stiamo invece limitando a farlo giocare ogni giorno ed a non forzarlo, quando deciderà di fidarsi di noi sarà lui a cercarci. Per il momento si limita a seguirci per casa ed a miagolare la sera quando andiamo a dormire Click here to enlarge

  8. #8
    Platinum Cat L'avatar di pabag
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Località
    Aosta
    Età
    58
    Messaggi
    8,303
    Mentioned
    90 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: La mia gattina diffidente aiutatemi!

    Io con Fiona ho dovuto aspettare mesi e tuttora non la posso prendere in braccio, ma si fida e dorme con me. In certi casi x carattere o passate esperienza i mici non saranno mai coccoloni ma con i loro tempi affettuosi sì Click here to enlarge
    Click here to enlargeFelix e Fiona - Sembra che i gatti si attengano al principio che non fa mai male chiedere quello che si vuole.
    J.W.Krutch

  9. #9
    New Born
    Data Registrazione
    Aug 2018
    Messaggi
    7
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: La mia gattina diffidente aiutatemi!

    Ciao Orleanz,
    non voglio entrare a gamba tesa e contraddire tutti, ma secondo me il veterinario ha ragione. I gattini per abituarli all'odore, al fatto che noi umani siamo grandi e rumorosi ma siamo parte della loro famiglia, hanno bisogno di essere un po' "forzati" per fagli superare l'iniziale diffidenza che alcuni hanno per carattere. Quindi puoi sicuramente ragionare sul "come" vengono fatte queste "prese e coccole forzate". Se vuoi un consiglio da me non prendere la gatta da terra se tu sei in alto, cioè su un divano, su una sedia o in piedi, cerca di metterti al suo livello. Sdraiati in terra ad esempio raso pavimento e mettila sopra di te, oppure sul letto. interagisci con lei in un ambiente piccolo, in modo che possa avvicinarsi naturalmente senza doverla tenere ferma. La prendi la coccoli qualche istante e poi la lasci libera di fare e gli stai intorno, giocando o facendole compagnia nella stanza per almeno una mezz'oretta. Vedrai che lei poi riconoscerà quell'ambiente come un punto di incontro con te e piano piano estenderà questa confidenza anche alle altre stanze della casa, vedrai che si abituerà con un po' di pazienza, poi se proprio non te la senti di forzarla lasciala così, sarà più schiva ma non è detto che questo sia per forza un male.
    Click here to enlarge
    Ultima modifica di Kmeo; 23-11-2018 alle 12:09

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  



Pubblicità