Risultati da 1 a 9 di 9
Like Tree3Likes
  • 1 Post By robimaz
  • 2 Post By Leo&Linus

Discussione: La stanza per la nanna del micio

  1. #1
    New Born
    Data Registrazione
    Oct 2018
    Messaggi
    2
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Timido La stanza per la nanna del micio

    Ciao a tutti,

    mi presento, sono nuova e non ho ancora un micio, mi sto organizzando per prenderlo entro Natale Click here to enlarge
    Scrivo per chiedere un consiglio a chi ha già un amico micio. Sono la mamma di due bambini che desiderano tantissimo adottare un micio e sto contattando alcuni gattili per esaudire il desiderio dei miei bambini nonché il mio… Ho sempre avuto gatti, dove vivevo prima di sposarmi, e li ho sempre amati, e il desiderio dei miei bambini ha riaperto in me la voglia di rivivere questa bella esperienza.
    Unica nota dolente mio marito che è molto prevenuto in questo, viene da una famiglia in cui il rapporto uomo/animale viene vissuto in modo distaccato e timoroso. Ma fa nulla, sono convinta che capirà quanto sia bello e gli ho spiegato che non può denigrare un’esperienza prima di averla vissuta e senza conoscerla.
    A questo punto lui ha detto “Ok, proviamo”, ma ha chiesto un compromesso. Sì al micio, ma lasciatemi tranquillo la notte. Ho pensato quindi di dedicare una stanza al micio per la notte. Una camera grande, con finestra, divano, cuccia calda, pappa, acqua un bel tiragraffi verticale e qualche giochino. So che è difficile chiudere la porta ad un gatto la notte, ma ricordo una mia zia che sotto questo aspetto ce l’aveva fatta e il suo micio la notte dormiva tranquillo nel suo spazio. La porta si riapriva al mattino e il gatto di giorno girava indisturbato dove voleva. Del resto devo rispettare anche i desideri di mio marito non obbligandolo ad una presenza di cui lui farebbe volentieri a meno.
    Volevo sentire le esperienze di chi tra voi si è organizzata/o in questo modo e come avete fatto ad abituare il gatto a questa routine. Considerate che prenderemo un gatto non cucciolo, pensavo ad un gatto di due o tre anni.
    Vi ringrazio molto
    Miki Click here to enlarge
    Ultima modifica di Miki_1; 25-10-2018 alle 13:38

  2. #2
    Moderatore Globale L'avatar di robimaz
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Località
    Mestre, Italy
    Età
    59
    Messaggi
    34,512
    Mentioned
    121 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: La stanza per la nanna del micio

    Esperienza diretta no, perché i miei gatti dormono con me. Ma credo che con un gatto adulto sia più facile, un cucciolo ti farebbe impazzire.
    Poi, non è detto che tuo marito, un po' alla volta, non ceda. I gatti sono bravi a conquistare le personeClick here to enlarge
    perla likes this.
    Click here to enlarge
    Robi

  3. #3
    New Born
    Data Registrazione
    Nov 2017
    Messaggi
    33
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: La stanza per la nanna del micio

    Ciao, perdonami di fare il "guastafeste", nel senso di farti presente i possibili pericoli di un arrivo in casa non... "condiviso".

    Mi ha fatto pensare la tua frase "non obbligandolo ad una presenza di cui lui farebbe volentieri a meno".

    Ora credo che se le cose stanno veramente così, tu debba riflettere attentamente prima di iniziare un'avventura che non partirebbe come dovrebbe.

    Il marito credo non sia a casa solo per dormire, per cui una situazione del tipo "arriva lui, chiudo il gatto nella stanza" non credo sia ottimale. E parlo per entambe le parti coinvolte.

    Se ci fosse una disponibilità inizlale almeno a provare qualche contatto con il micetto, allora sarebbe un'altra cosa, ma vivere da "separati in casa" non credo sia un bene, tanto più che si rischierebbe di non far funzionare la "convivena forzata" e dover riportare il gatto da dove è venuto, con traumi per lui e per la tua famiglia...

    Queste sono solo osservazioni, naturalmente sei tu che conosci nel dettaglio come stanno le cose, il mio è solo un commento per darti uno spunto in più di riflessione (da pessimistone cosmico quale sono io.... ;-) )

  4. #4
    New Born
    Data Registrazione
    Oct 2018
    Messaggi
    2
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: La stanza per la nanna del micio

    Click here to enlarge Originariamente Scritto da AlexB Click here to enlarge
    Ciao, perdonami di fare il "guastafeste", nel senso di farti presente i possibili pericoli di un arrivo in casa non... "condiviso".

    Mi ha fatto pensare la tua frase "non obbligandolo ad una presenza di cui lui farebbe volentieri a meno".

    Ora credo che se le cose stanno veramente così, tu debba riflettere attentamente prima di iniziare un'avventura che non partirebbe come dovrebbe.

    Il marito credo non sia a casa solo per dormire, per cui una situazione del tipo "arriva lui, chiudo il gatto nella stanza" non credo sia ottimale. E parlo per entambe le parti coinvolte.

    Se ci fosse una disponibilità inizlale almeno a provare qualche contatto con il micetto, allora sarebbe un'altra cosa, ma vivere da "separati in casa" non credo sia un bene, tanto più che si rischierebbe di non far funzionare la "convivena forzata" e dover riportare il gatto da dove è venuto, con traumi per lui e per la tua famiglia...

    Queste sono solo osservazioni, naturalmente sei tu che conosci nel dettaglio come stanno le cose, il mio è solo un commento per darti uno spunto in più di riflessione (da pessimistone cosmico quale sono io.... ;-) )
    Ciao, grazie per la risposta. La stanza del micio sarebbe solo per la notte, quando si spengono le luci e tutti siamo a letto. La mattina appena svegli apriremmo anche a lui e il gatto potrebbe girare dove vuole tutto il giorno, anche quando mio marito è in casa, potrà stare con noi, usare divani, sedie, giocare con i miei bambini, dare e ricevere coccole. Solo la notte mio marito starebbe in ansia sapendo che il fatto in qualsiasi momento potrebbe saltare sul letto. Non posso chiudere le porte delle nostre camere perché ho il bambino di 5 anni che la notte ancora mi chiama e non lo sentirei e spesso ci raggiunge in camera e le porte chiuse sarebbero un problema 😳.
    Grazie 😊

  5. #5
    Moderatore L'avatar di perla
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    ROMA
    Messaggi
    24,930
    Mentioned
    220 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: La stanza per la nanna del micio

    Sono assolutamente d’accordo su la scelta di un gatto già adulto perché i cuccioli richiedono maggiori attenzioni e non amano restare da soli.
    Penso che tu sappia comunque che i gatti sono capoccioni e quando si mettono in mente qualcosa è difficile averla vinta con loro,perciò dovrai anche mettere in conto che, per quanto tu possa rendergli l’ambiente notturno confortevole,potrebbe miagolare la notte e raspare alla porta per farsi aprire.
    Spero che se questo dovesse accadere non diventi motivo di discussioni con tuo marito e causa di ripensamenti che nuocerebbero al povero gatto.
    Click here to enlarge

  6. #6
    Baby L'avatar di Leo&Linus
    Data Registrazione
    Dec 2016
    Località
    nei pressi di Lodi
    Età
    41
    Messaggi
    99
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: La stanza per la nanna del micio

    Click here to enlarge Originariamente Scritto da Miki_1 Click here to enlarge
    ... Del resto devo rispettare anche i desideri di mio marito non obbligandolo ad una presenza di cui lui farebbe volentieri a meno.
    Giustissimo quello che hanno detto gli altri utenti.
    Da uomo, posso dirti che tuo marito ne farebbe volentieri a meno ma secondo me, nel giro di breve, diverrà "rimbambito"Click here to enlarge dietro questa palla di peloClick here to enlarge.
    E sarà anche lui a dirti di portarlo al calduccio "sotto" il piumoneClick here to enlarge.

    A me è successo così, ed ero mooooolto titubante prima di adottarli.
    Vedrai!....
    Milo and Miki_1 like this.

  7. #7
    Platinum Cat L'avatar di pabag
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Località
    Aosta
    Età
    58
    Messaggi
    8,299
    Mentioned
    90 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: La stanza per la nanna del micio

    Alla fine decidono loro. I miei mi hanno disturbato solo all'inizio, poi si sono adattati ai miei orari. Une dorme con me, un altro su un cuscino vicino al letto, il terzo preferisce il divano del soggiorno.
    Click here to enlargeFelix e Fiona - Sembra che i gatti si attengano al principio che non fa mai male chiedere quello che si vuole.
    J.W.Krutch

  8. #8
    Kitten L'avatar di anna_paola
    Data Registrazione
    Feb 2014
    Località
    milano
    Messaggi
    444
    Mentioned
    5 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: La stanza per la nanna del micio

    Con la mia famiglia vive la mia anziana mamma che, all'arrivo del mio Damon, aveva posto come condizione che, di notte, lui non potesse venire in camera
    Per i primi tempi quindi il mio cuccioletto faceva la nanna in bagno, dove avevo messo la sua cuccia, la lettiera e tutte le sue cosine...in realtà lui era molto bravo e si era anche adattato bene a questa situazione
    Ora...Damon dorme, sia giorno che notte "DENTRO" il letto di mia madreClick here to enlarge
    Tutto quello che è successo nel frattempo te lo vedrai capitare tu con tuo marito...non te lo anticipo
    Fai bene a non insistere all'inizio col volerglielo imporre in camera...tanto poi il micio in qualche modo vinceClick here to enlarge
    Click here to enlargeI gatti neri portano fortuna. Il mondo va male perché tutti li evitano.
    Pino Caruso, Ho dei pensieri che non condivido, 2009

  9. #9
    Kitten L'avatar di misha84
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Località
    Milano
    Messaggi
    212
    Mentioned
    2 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: La stanza per la nanna del micio

    Mio marito aveva imposto la regola "il gatto va bene, basta che non dorma in camera con noi" perché a casa coi suoi genitori lui era abituato così col gatto che avevano, quindi l'ho assecondato e abbiamo dormito chiudendo la porta per tipo un anno mi pare. Il gatto si era abituato subito senza problemi, ovviamente poi la mattina rivedendoci cercava ancora più coccole Click here to enlarge
    Però anche mio marito a un certo punto ha cambiato idea, come hanno scritto le altre una volta che il gatto ce l'hai ci si "rimbambisce" sempre e comunqueClick here to enlarge e da allora il micio dorme sempre con noi, si mette ai piedi del letto sopra un plaid e non disturba per niente. Sono solo i cuccioli che la notte non ti lasciano dormire.
    Non ho capito però perché deve avere una stanza predisposta, non potete semplicemente chiudere la porta della vostra camera da letto e lasciare il micio libero di girare per casa?
    Ultima modifica di misha84; 10-11-2018 alle 20:06

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  



Pubblicità