Risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: Educare un gattino di due mesi e mezzo

  1. #1
    New Born L'avatar di ariamilke
    Data Registrazione
    Sep 2017
    Messaggi
    12
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Educare un gattino di due mesi e mezzo

    Ciao a tutti,

    ho da poco trovato Smokey( di circa due mesi a detta del vet) bloccato dietro la ruota di una macchina. Una volta tirato fuori, con l'aiuto dei vigili del fuoco, l'ho tenuto con me, non sono proprio riuscita a separarmene Click here to enlarge abbiamo affrontato insieme un viaggio di circa 7-8 ore in treno ed è andato tutto benissimo( con l'aiuto del feliway e dei fiori di bach rescue remedy).
    Una volta nella sua nuova casa si è subito ambientato, gioca molto, è vivace, ha appetito.

    Ma poichè è il primo gatto che cresco da sola così piccolo mi trovo inesperta di fronte a molte cose. Avendo una stanza in affitto lui sta con me sempre poichè non me la sento ancora di farlo girare nel resto della casa con i miei coinquilini, e dorme con me sul letto.
    Il problema è che ci sono momenti in cui vuole giocare e per avere la mia attenzione inizia a mordermi e graffiarmi, tira le orecchie indietro, gonfia la schiena ( come se mi volesse aggredire) mi ficca le unghie nei vestiti o anche da sotto il lenzuolo, o ancora ha dei piccoli scatti come se mi soffiasse contro...insomma diventa incontrollabile, un demonietto. Dopo un po' si acciambella sopra di me e dorme facendosi coccolare ( cosa che mentre è in fase "demonio" non mi permette assolutamente)... poi riprende tutto da capo. Questo ovviamente mi crea non pochi problemi quando durante il giorno devo lavorare e ovviamente non ho il tempo di giocare con lui.

    Come posso abituarlo a stare buono, a non salirmi sul pc, a non farmi gli agguati e soprattutto a non distruggermi qualsiasi parte del corpo visibile( soprattutto mani e braccia!)?

    Aspetto i vostri consigli Click here to enlarge

  2. #2
    New Born L'avatar di ariamilke
    Data Registrazione
    Sep 2017
    Messaggi
    12
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Boh? Educare un gattino di due mesi e mezzo

    Ciao a tutti,

    ho un gattino di due mesi e mezzo, trovato in strada ( bloccato dietro la ruota di una macchina). Abbiamo affrontato insieme un viaggio di 7-8 ore andato benissimo ( con l'aiuto di feliway e gocce di bach rescue remedy) e si è ambientato subito nella sua nuova casa; gioca, mangia tanto e fa sempre le fusa.

    Il problema è che è la prima volta che cresco da sola un gattino così piccolo. Lui vive nella mia stanza in una casa condivisa con altri ragazzi, e per il momento non me la sento di farlo uscire in giro per casa. Quindi, poichè io studio e lavoro da casa, passiamo moltissimo tempo insieme e capita spesso che, lui stia con me sul letto magari mentre spedisco email o sbrigo altre cose di lavoro. Il punto è che spesso vuole giocare e cerca di attirare la mia attenzione facendomi degli agguati, saltandomi addosso e graffiandomi e mordendomi( soprattutto mani e braccia), addirittura a volte tira le orecchie indietro, drizza il pelo ed ha degli scatti come se mi volesse soffiare. Nel fare tutto ciò spesso continua a fare le fusa, il che mi fa pensare che voglia giocare.In questi momenti diventa un vero e proprio demonietto, inizia a mordere i fili e qualsiasi cosa gli capiti a tiro. Poi si calma, si acciambella su di me dorme Click here to enlarge

    E poi riprende tutto da capo.

    Non so veramente come fare a calmarlo in quei momenti.

    Tra l'altro lo fa anche la notte mentre dormo e vi assicuro che non è per niente piacevole essere svegliata da un'unghiata che ti si conficca nella carneClick here to enlarge

    Please datemi qualche consiglio per farlo stare buono!Click here to enlarge

  3. #3
    Moderatore L'avatar di perla
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    ROMA
    Messaggi
    24,932
    Mentioned
    220 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Educare un gattino di due mesi e mezzo

    È assolutamente normale che un cucciolo di due mesi si comporti così,fa con te quello che farebbe con i suoi fratellini,se li avesse,giocare alla lotta.
    Cerca di comprargli molti giochini,palline,topini e se puoi anche un bel tiragraffi di quelli alti.
    Non è così facile educare un gatto che per natura è disubbidiente,cerca di dirgli un secco NO quando esagera e ignoralo allontanandoti.
    Fai la massima attenzione ai cavi che possono rappresentare un pericolo ed anche laccetti ed elastici.
    Che ti svegli di notte è normalissimo,magari cerca di giocare con lui prima di andare a dormire così che si stanchi,lasciagli anche la pappa a disposizione ,perché i cuccioli hanno bisogno mangiare molto e generalmente i gatti amano spizzicare anche la notte.
    Click here to enlarge

  4. #4
    Moderatore Globale L'avatar di robimaz
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Località
    Mestre, Italy
    Età
    59
    Messaggi
    34,514
    Mentioned
    121 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Educare un gattino di due mesi e mezzo

    Con i cuccioli è facile che sia così, specie se separati troppo presto dalla madre.
    Quando fa il matto, intanto un no secco. Poi, di solito, consigliano di allontanarsi dalla stanza e ignorarlo ma non so se questo tu possa farlo.
    Mai farlo giocare con mani e piedi, piuttosto prendi una canna con la corda e il topino, di solito attrae molto.
    Procurati un tiragraffi, magari piccolino, dato che disponete solo di una stanza.
    Ruby da piccolo ne aveva uno simile a questo e ci faceva giochi pazzi.
    Tieni presente che, crescendo, si calmano molto.
    Click here to enlarge
    Robi

  5. #5
    New Born L'avatar di ariamilke
    Data Registrazione
    Sep 2017
    Messaggi
    12
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Educare un gattino di due mesi e mezzo

    Click here to enlarge Originariamente Scritto da robimaz Click here to enlarge
    Con i cuccioli è facile che sia così, specie se separati troppo presto dalla madre.
    Quando fa il matto, intanto un no secco. Poi, di solito, consigliano di allontanarsi dalla stanza e ignorarlo ma non so se questo tu possa farlo.
    Mai farlo giocare con mani e piedi, piuttosto prendi una canna con la corda e il topino, di solito attrae molto.
    Procurati un tiragraffi, magari piccolino, dato che disponete solo di una stanza.
    Ruby da piccolo ne aveva uno simile a questo e ci faceva giochi pazzi.
    Tieni presente che, crescendo, si calmano molto.

    Con il no secco ci sono, anche se, per il momento, da un orecchio gli entra e dal'altro gli esce( ma penso sia normale,è un gatto). Uscire dalla stanza proverò a farlo magari stando un po' a lavorare in cucina quando fa il matto.
    Ma la notte è il vero problema! Ieri abbiamo provato a stancarlo prima di andare a dormire facendolo giocare ma non c'è stato niente da fare. Ad un certo punto la notte devo prenderlo e chiuderlo nella cuccetta! ( so che è crudele ma ho bisogno di dormire Click here to enlarge )

    Oggi andrò a comprare tutti i giochini( per il momento ha solo una pallina ed una cannetta fatta in casa dal mio coinqui)...avevo già scelto un po' di cosine su zooplus ma temo non mi arrivino in tempo poichè giovedì dovrò partire. Quindi li prenderò in un negozio qui vicino perchè vorrei che per quando vado via abbia tutto a sua disposizione.

    A proposito di questo viaggio( sto via 6 giorni)...avrei due opzioni:

    - lasciarlo con il mio coinquilino che il giorno lavora, quindi starebbe con lui la sera o cmq dal pomeriggio. Poi lui partirebbe per due-tre giorni e durante quel periodo verrebbe a stare con lui mia cugina o lo porterebbe da lei.

    - lasciarlo alla sorella del mio ragazzo, che studia e quindi sta molto piu tempo a casa, ma in questo caso dovrei spostarlo da casa e magari questo potrebbe disturbarlo.

    Cosa mi suggerite??

  6. #6
    Moderatore Globale L'avatar di robimaz
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Località
    Mestre, Italy
    Età
    59
    Messaggi
    34,514
    Mentioned
    121 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Educare un gattino di due mesi e mezzo

    La soluzione migliore è di lasciarlo nel suo ambiente, tanto più che non sarebbe solo, se ho capito bene.

    P.S.: ho visto che hai aperto due discussioni uguali e che ti abbiamo risposto un po' qui e po' lì. Allora le ho uniteClick here to enlarge
    Click here to enlarge
    Robi

  7. #7
    New Born L'avatar di ariamilke
    Data Registrazione
    Sep 2017
    Messaggi
    12
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Educare un gattino di due mesi e mezzo

    Click here to enlarge Originariamente Scritto da robimaz Click here to enlarge
    La soluzione migliore è di lasciarlo nel suo ambiente, tanto più che non sarebbe solo, se ho capito bene.

    P.S.: ho visto che hai aperto due discussioni uguali e che ti abbiamo risposto un po' qui e po' lì. Allora le ho uniteClick here to enlarge

    Non so perchè mi pubblica i messaggi solo dopo ore che li ho scritti..quindi pensando che non lo avesse pubblicato l'ho riscritto!Click here to enlarge

    Grazie cmq per le risposte...oggi ho comprato a Smokey un po' di giochetti, e lo lascerò al mio coinquilino. per la notte speriamo si calmi col tempo!

  8. #8
    New Born
    Data Registrazione
    Sep 2017
    Messaggi
    7
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Educare un gattino di due mesi e mezzo

    Click here to enlarge Originariamente Scritto da ariamilke Click here to enlarge
    Ciao a tutti,

    ho da poco trovato Smokey( di circa due mesi a detta del vet) bloccato dietro la ruota di una macchina. Una volta tirato fuori, con l'aiuto dei vigili del fuoco, l'ho tenuto con me, non sono proprio riuscita a separarmene Click here to enlarge abbiamo affrontato insieme un viaggio di circa 7-8 ore in treno ed è andato tutto benissimo( con l'aiuto del feliway e dei fiori di bach rescue remedy).
    Una volta nella sua nuova casa si è subito ambientato, gioca molto, è vivace, ha appetito.

    Ma poichè è il primo gatto che cresco da sola così piccolo mi trovo inesperta di fronte a molte cose. Avendo una stanza in affitto lui sta con me sempre poichè non me la sento ancora di farlo girare nel resto della casa con i miei coinquilini, e dorme con me sul letto.
    Il problema è che ci sono momenti in cui vuole giocare e per avere la mia attenzione inizia a mordermi e graffiarmi, tira le orecchie indietro, gonfia la schiena ( come se mi volesse aggredire) mi ficca le unghie nei vestiti o anche da sotto il lenzuolo, o ancora ha dei piccoli scatti come se mi soffiasse contro...insomma diventa incontrollabile, un demonietto. Dopo un po' si acciambella sopra di me e dorme facendosi coccolare ( cosa che mentre è in fase "demonio" non mi permette assolutamente)... poi riprende tutto da capo. Questo ovviamente mi crea non pochi problemi quando durante il giorno devo lavorare e ovviamente non ho il tempo di giocare con lui.

    Come posso abituarlo a stare buono, a non salirmi sul pc, a non farmi gli agguati e soprattutto a non distruggermi qualsiasi parte del corpo visibile( soprattutto mani e braccia!)?

    Aspetto i vostri consigli Click here to enlarge
    Ciao, ti capisco, com'è difficile educare un micetto così piccolo. Guarda, io ho trovato aiuto in questo articolo se ti può essere utile :) https://www.animalpedia.it/come-educ...cciolo-94.html

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  



Pubblicità