Risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Dilemma...dove va il gatto?

  1. #1
    New Born
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Messaggi
    1
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Triste Dilemma...dove va il gatto?

    Ciao a tutti
    a seguito di una separazione io sono rimasto nella casa dove abbiamo vissuto e mia moglie si è trasferita in un altra. Resta il problema del gatto, non tanto sulla priorità circa il possesso ma sulla valutazione dove il gatto potrebbe trovarsi meglio. Il gatto, Lupèn, un certosino di quasi 10 anni, è stato adottato da piccolissimo e quindi ha sempre vissuto in casa, è sterilizzato e non è mai uscito. Io lavoro a tempo pieno quindi sono fuori casa praticamente dalle 7 alle 19 per cinque giorni la settimana, mia moglie invece lavorava in casa. Ovviamente avendo sempre vissuto qua la casa di fatto è più la sua che la nostra, c'è una bella terrazza grande dove trascorre la maggior parte della giornata (spesso dentro a un vaso di fiori, mah...). La casa dove si è trasferita mia moglie invece è un po' più grande ma non ha la terrazza. Il problema sta dove il gatto potrebbe trovarsi meglio. La risposta ovvia sarebbe qua nella casa dove ha sempre vissuto, con lo svantaggio però che si ritroverebbe in casa da solo per tutta la giornata, e chiaramente non potendo lasciare tutto aperto non potrebbe usufruire della terrazza se non al mio rientro. Se andasse nella casa con mia moglie avrebbe il vantaggio di non essere solo tutta la giornata ma lo svantaggio di non avere più la sua amata terrazza. Chiaramente dispiace a tutti e due doversi privare del gatto, ma quello che più ci interessa è trovare per lui la soluzione più adatta. Voi cosa ne pensate?

  2. #2
    Moderatore L'avatar di perla
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    ROMA
    Messaggi
    24,932
    Mentioned
    220 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Dilemma...dove va il gatto?

    Penso che è meglio che stia con tua moglie,starà sempre in compagnia e con una persona che ama e che conosce,si abituerà presto al nuovo ambiente e dimenticherà la terrazza.
    Del resto se tua moglie dovesse accorgersi che il gatto non è felice,cosa che escludo a priori,potrai sempre riportarlo da te.
    Click here to enlarge

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  



Pubblicità