Risultati da 1 a 7 di 7
Like Tree6Likes
  • 2 Post By perla
  • 1 Post By pabag
  • 3 Post By Kmeo

Discussione: Dubbio su come comportarsi con un trasloco di casa

  1. #1
    New Born
    Data Registrazione
    Aug 2018
    Messaggi
    7
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Dubbio su come comportarsi con un trasloco di casa

    Buongiorno a tutti,
    vi scrivo per chiedervi un'importante consiglio:
    Come ho scritto nella mia presentazione io ho 4 gatti, due vivono con me in casa e due vivono con me in ufficio (dove lavoro sono arrivati due trovatelli che abbiamo accolto e sistemato negli uffici dove hanno tutte le loro cosine e ci facciamo compagnia durante le ore di lavoro, fra l'altro io abito vicino per cui passo anche nel fine settimana a controllare che abbiano tutto sempre a disposizione) però la mia richiesta è sui due mici casalinghi:
    Fra qualche mese si ultimeranno i lavori sulla casa che io e mio marito abbiamo acquistato e ci traslocheremo. La casa in cui andremo è in piena campagna quindi i nostri due gatti avrebbero anche la possibilità di uscire in giardino di giorno senza i pericoli di macchine o altro. Il problema però è questo: quando abbiamo preso Ivan un main coon e Agata una trovatella similcertosina nel 2014 convivevamo ed eravamo in affitto, dopo la decisione nel 2015 di sposarci abbiamo comprato casa, solo che essendo poco più di un rudere ci sono voluti fra acquisto, carteggi vari, ristrutturazione ecc 3 anni per renderla abitabile e nel frattempo per risparmiare qualche soldino siamo andati ad abitare dai suoceri. Ora noi lavoriamo entrambi e passiamo la maggior parte del giorno in ufficio (dove ci sono gli altri due gatti Fusio e Giorgino), rientriamo verso le 18 tutte le sere. In questi 3 anni sia Ivan che Agata si sono affezionati moltissimo ai miei suoceri che sono pensionati e passano la maggior parte della giornata a casa con loro. Tanto che la femmina, che prima era la mia ombra ora la sera va sempre prima un'oretta sul letto con mia suocera e poi quando si addormenta viene da me come "seconda dose di coccole". I miei suoceri hanno una casa grande a 3 piani e un bel giardino, abitano in una zona residenziale non ci sono strada subito limitrofe ma per maggiore sicurezza abbiamo deciso di non farli uscire in giardino tranne quando prendono loro l'iniziativa e ci scappano ogni tanto, però dopo un'oretta di giochi rientrano da soli.
    Ora la nostra prima idea era quella di portare i nostri gatti con noi nella nuova casa, anche perchè l'anno scorso siamo stati via per poco più di un mese per questioni lavorative e la gatta ne ha sofferto un po' facendoci la pipi sul letto più volte, però non so se portarli via da una condizione per loro di benessere e tranquillità come quella dei miei suoceri sia più un bene egoistico per noi umani piuttosto che per loro. A volte penso che lasciarli con loro sarebbe abbandonarli a volte però vedo come adorano mia suocera e penso che senza di lei e la loro casa nella quale ormai si sono adattati bene a vivere da 3 anni possano trovarsi spaesati e senza parte dei loro affetti e soffrirne, come del resto penso soffrirebbero nel perdere noi, perchè cmq non ci vedrebbero praticamente quasi più, qualcuno ha avuto un'esperienza simile? Si sente di darmi qualche consiglio?
    Grazie mille e scusate per il poema epico!

  2. #2
    Moderatore Globale L'avatar di robimaz
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Località
    Mestre, Italy
    Età
    60
    Messaggi
    34,597
    Mentioned
    125 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Dubbio su come comportarsi con un trasloco di casa

    Non è semplice. Però... io li porterei con me. Di giorno saranno soli, ma sono in due. E poi, quando tornate, deducatevi a un po' di giochi con loro prima della pappa.
    Certi, questo è quello che farei io. Non è detto che sia la scelta giusta.
    Click here to enlarge
    Robi

  3. #3
    Platinum Cat L'avatar di pabag
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Località
    Aosta
    Età
    58
    Messaggi
    8,391
    Mentioned
    90 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Dubbio su come comportarsi con un trasloco di casa

    Bel dilemma..certo, fossero in una situazione temporanea da loro solo tollerata dai tuoi suoceri sarebbe più facile. Click here to enlarge
    Io i miei li sento "miei" e quindi dove vado io vengono loro. Vero è che quando sono via loro continuano ad abitare la loro casa, con occasionali visite di chi controlla/dà da mangiare. Quindi il trasloco sarebbe anche il mio.
    Click here to enlargeFelix e Fiona - Sembra che i gatti si attengano al principio che non fa mai male chiedere quello che si vuole.
    J.W.Krutch

  4. #4
    Kitten L'avatar di Marta&Apoo
    Data Registrazione
    Aug 2018
    Località
    Veneto
    Messaggi
    107
    Mentioned
    4 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Dubbio su come comportarsi con un trasloco di casa

    è una scelta difficile ma anche io li porterei con me

  5. #5
    Moderatore L'avatar di perla
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    ROMA
    Messaggi
    25,057
    Mentioned
    223 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Dubbio su come comportarsi con un trasloco di casa

    Personalmente non potrei cambiare casa senza portare con me i miei bimbi pelosi.
    Tranquilla Ivan ed Agata si abitueranno al nuovo ambiente ed anche se passeranno molto tempo senza di voi,essendo in due non si sentiranno soli.
    Se poi tua suocera sentirà la necessità di avere una compagnia gattosa,potreste sempre portarle Fusio e Giorgino che così avrebbero una vera casa ed una famiglia tutta loro.Click here to enlarge
    pabag and Marta&Apoo like this.
    Click here to enlarge

  6. #6
    Platinum Cat L'avatar di pabag
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Località
    Aosta
    Età
    58
    Messaggi
    8,391
    Mentioned
    90 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Dubbio su come comportarsi con un trasloco di casa

    Questa potrebbe ssere un'ottima soluzione Click here to enlarge
    perla likes this.
    Click here to enlargeFelix e Fiona - Sembra che i gatti si attengano al principio che non fa mai male chiedere quello che si vuole.
    J.W.Krutch

  7. #7
    New Born
    Data Registrazione
    Aug 2018
    Messaggi
    7
    Mentioned
    0 Post(s)
    Tagged
    0 Thread(s)

    Predefinito Re: Dubbio su come comportarsi con un trasloco di casa

    Ringrazio tutti per i preziosi consigli, mi ha fatto bene confrontarmi e ora li porterò con noi nella nuova casa più tranquilla. Mia suocera in realtà ha anche il suo gatto, Rudy che vive sempre in casa/giardino con gli altri due, ma essendo abituato a vivere anche fuori fa un po' vita a sé e con i miei ha un rapporto di pacifica convivenza. Per Fusio e Giorgino invece giusto ci tenevo a dirlo, sono molto felici della loro sistemazione nell'ufficio, perchè in realtà gli uffici sono ricavati in un appartamento quindi hanno divani, tiragraffi, cucina e tutti i normali ambienti domestici, lavoro in una piccola azienda di 5 persone quindi è un po' come fosse una famiglia per loro, dalle 7 e 30 fino alle 19:30 c'è sempre gente e durante la notte sono cmq in due per giocare e farsi compagnia. Il primo gatto Fusio è arrivato qui quando aveva pochi mesi ed è molto giocherellone e socievole, era stato abbandonato insieme ad altri due gattini, purtroppo entrambi morti, nel giardino di una parente che con due cani di razza corsa ha deciso di darlo a noi.
    Mentre Giorgino è arrivato l'anno scorso già di 1 anno, da fuori, il vicino di capannone è un po' gattaro e ha fatto una specie dei piccola colonia di randagi a cui dà da mangiare. Giorgino si è presentato un giorno al nostro magazzino e da allora ha iniziato tutti i giorni a venire a trovarci fino a quando il vicino ci ha chiesto di adottarlo in modo da dagli un tetto sicuro e un pasto regolare. Inizialmente pensavo che si creassero problemi con Fusio ma in realtà essendo un gatto veramente molto allegro lo ha accolto con gioia dal primo minuto tant'è che Giorgino è affezionattissimo a lui molto più che agli umani, con noi viene a salutare ma è schivo non si fa accarezzare molto, mentre dispensa fusa e coccole, leccate ecc per Fusio, a volte simpaticamente in ufficio diciamo "Giorgino è il gatto di Fusio" perchè lui lo tratta un po' come il fratellino più piccolo. Ho fatto tutto questa pappardella perchè mi rendo conto che può sembrare "strano" pensare a dei gatti in ufficio ma paradossalmente hanno più compagnia loro di quelli a casa. Grazie ancora a tutti Click here to enlarge
    robimaz, Marta&Apoo and perla like this.

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  



Pubblicità