Gatti & Co - Dove i gatti sono di casa > Le Esposizioni Feline > Esposizioni feline: Il meccanismo dell’assegnazione dei punti di campionato

Esposizioni feline: Il meccanismo dell’assegnazione dei punti di campionato

Dunque, affinché il vostro adorato micio possa diventare un Campione Nazionale, dovrà aver compiuto almeno 10 mesi (i punti guadagnati da cuccioli non si conteggiano) e dovrete iscriverlo all’omonimo campionato, conquistando in 3 esposizioni diverse 3 punti di campionato CAC. Ma con chi dovrà confrontarsi il vostro micio?
L’organizzazione dell’esposizione si preoccupa di suddividere i gatti in gruppi, in modo gerarchico.

Ogni gruppo viene assegnato ad un giudice che si preoccuperà di valutare i gatti di quel gruppo e di assegnare nomine e punteggi.

In generale, ci sarà una prima suddivisione tra gatti a pelo lungo, semilungo, corto, orientali & siamesi.

All’interno di questa suddivisione, i gatti vengono suddivisi per razza.

Nell’ambito di ciascuna razza, poi, i gatti vengono suddivisi per gruppi di colore: nei maine coon, ad esempio, esiste il gruppo blu/neri, gruppo blu/neri con bianco, gruppo brown, gruppo brown con bianco e così via… I gatti che rientrano nella stessa colorazione (per esempio tutti i maine coon bianchi), poi, vengono suddivisi per le categorie che abbiamo visto sopra e quindi tra cuccioli 3-6, cuccioli 6-10, maschi adulti, femmine adulte e, ugualmente, neutri. Maschi, femmine e neutri adulti, inoltre, subiranno un’ulteriore suddivisione a seconda della classe di campionato a cui partecipano (campionato nazionale, internazionale, ecc.)

Quindi, il vostro meraviglioso maine coon di 8 mesi brown tabby, ricadrà nella categoria dei semilunghi, razza maine coon, gruppo 3 (quello dei brown), classe cuccioli 6-10!

Credits: Morgan’s Place – maine coon cattery