Gatti & Co - Dove i gatti sono di casa > Cure e Consigli > Come pulire gli occhi e le orecchie del gatto

Come pulire gli occhi e le orecchie del gatto

Periodicamente si consiglia di effettuare la pulizia delle orecchie del vostro gatto usando preferibilmente o un dischetto di cotone oppure dell’ovatta.
Procedete in questo modo: Afferrate, con delicatezza, l’estremità superiore dell’orecchio e pulite l’interno strofinando con movimenti delicati seguendo il verso di uscita del padiglione auricolare. Orecchie ben pulite non devono presentare tracce di cerume. Per la pulizia degli occhi del gatto potete utlizzare, anche in questo caso, con un dischetto di cotone imbevuto di camomilla a temperatura ambiente. Strofinate delicatamente sugli occhi, sia sulla parte interna verso il naso, che esterna. Si consiglia l’uso della camomilla per le sue proprietà decongestionanti. In commercio esistono, tuttavia, dei colliri specifici per la pulizia degli occhi del gatto (chiedete consiglio al vostro veterinario di fiducia). Gli occhi ben puliti non devono presentare secrezioni.
Se effettuate fin da cucciolo, queste operazioni rientreranno tra le normali abitudini del gatto e ne sarà sempre meno infastidito. Questi semplici gesti, oltre ad assicurargli una corretta igiene, vi permetteranno anche di tenere sempre sotto controllo la stato di salute di occhi ed orecchie del vostro gatto e di avvisare prontamente il vostro veterinario di fiducia in caso di anomalie.